Lightbox Effect

Ciao a tutti! Eccomi di nuovo qua per parlarvi di un nuovo prodotto di make up da me provato della Sante Naturkosmetik: il mascara.
Innanzitutto, visto il mio lavoro, ho apprezzato la forma e la morbidezza dello "scavolino".
Oggi sul mercato vi è una vera invasione di scavolini: a corolla, a farfalla, a ventaglio, tridimensionali, a fiocco di neve e in questa giungla, come facilmente si può immaginare, i mascara si moltiplicano proprio come le ciglia si duplicano sugli occhi. Comprare un mascara oggi non sembra più un semplice acquisto di make up ma una vera e propria ricerca di una "spazzola per ciglia" che possa al meglio soddisfare il risultato finale che vogliamo ottenere.
Per quanto mi riguarda, io non sono un'amante del "Total Look", ovvero di un'"esasperata" ricerca di volume dove le ciglia piccole si attaccano a quelle più lunghe costruendo così spessore, ottenendo inevitabilmente però fila di ciglia raccolte a ciuffetti e aggregate disordinatamente. Un Look, questo, ispirato agli anni 60, dove imperversava il modello alla Mary Quant o alla Twiggy.
Io, personalmente, sono per uno stile anni 50. Per intenderci uno stile ampiamente utilizzato da star come Sophia Loren, Sharon Stone, Natalie Portman, con ciglia aperte a farfalla, ben separate.
E lo scavolino in questione essendo rotondo, morbido e di medio spessore mi permette, essendo simile a un pettine, di colorare le ciglia, riuscendo a vestire anche quelle più corte e semi invisibili, garantendomi un effetto molto naturale senza la formazione di grumi o quant'altro.


Veniamo ora al vero e proprio prodotto in questione e alla sua effettiva resa. Come tutti i prodotti Sante è garantito da una formula esclusiva, completamente naturale mediante l'utilizzo di cere appunto naturali  e pigmenti minerali, ingredienti quindi esclusivamente vegetali ed ecocompatibili.
 E' disponibile in due nuance (marrone e nero) e viene venduto con la dicitura volumizzante .
Personalmente l'ho trovato davvero un ottimo prodotto. Avendo gli occhi chiari e particolarmente sensibili ho sempre avuto problemi sulla ricerca e utilizzo personale di prodotti di make up applicabili sugli occhi. Questo mascara è riuscito effettivamente a conferire al mio sguardo un effetto naturale senza appesantirlo e  limitando al massimo rossori e fastidiosi sensazioni di bruciore. Non cola, pur non essendo un waterproof, in quanto gli ingredienti richiesti per rendere un mascara waterproof non sono ammessi dalle certificazioni ecobio, e nel caso si abbiamo piccole sbavature di prodotto, ho notato come con l'utilizzo di un pennellino si possa tranquillamente sfumare verso l'attaccatura delle ciglia stesse conferendo al trucco un effetto simil "rinfoltimento".
Unico neo è sicuramente l'intensità del colore, problema che sto riscontrando d'altronde in quasi tutti (se non tutti) i prodotti naturali. L'utilizzo di pigmenti esclusivamente naturali fa sì infatti che il colore finale abbia sicuramente un'intensità minore di un prodotto di "concorrenza". Sconsiglio vivamente eccessive passate di prodotto in quanto il risultato finale porterebbe solamente a un rischio maggiore di colature e sicuramente di sbavature di prodotto.
Anche per quanto riguarda il volume, sempre per il discorso che facevo in precedenza, l'utilizzo di cere naturali non garantisce l'effetto total look, ma  per un effetto volumizzante e una tenuta di lunga durata si  può passare, in questo caso, il mascara in più tappe, lasciando asciugare ogni strato prima di applicare il successivo.
Quindi per chi, come me, è alla ricerca di un buon prodotto completamente ecobio che utilizzi esclusivamente cere naturali e pigmenti minerali (che nutrono e rinforzano le ciglia stesse),  adatto anche agli occhi più sensibili e che possa garantire un effetto naturale con ciglia ben separate fra di loro, il mascara Sante fa sicuramente per loro.
Alla prossima!
Francesca Rossi (Make Up artist)

Opinioni: 
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...